Organigramma

La struttura organizzativa ISPC

Direttrice ISPC

Costanza Miliani ha conseguito la laurea (1995) e il PhD (1999) in Scienze Chimiche presso l’Università degli Studi di Perugia, e l’Executive Master of Business Administration (2019) in Management of Research Infrastructures presso l’Università Degli Studi Milano-Bicocca. È autrice di oltre 140 articoli riguardanti la chimica-fisica di materiali rilevanti per il patrimonio culturale (H index= 43, oltre 5000 citazioni, da Google Scholar), co-editrice del volume “Science and Art. The painted surface” pubblicato dalla Royal Society of Chemistry e nell’editorial board della rivista open access “Heritage”.

Principal Investigator di progetti di ricerca regionali, nazionali ed europei nel campo Heritage Science, Costanza Miliani è attualmente coordinatrice della piattaforma mobile europea MOLAB che fornisce accesso a laboratori mobili non invasivi per ricercatori che operano nel settore Heritage Science e coordinatore del nodo italiano di E-RIHS (European Research Infrastructure in Heritage Science). È membro del consiglio direttivo del Centro di eccellenza SMAArt (Scientific Methodologies applied to Archaeology and Art) dell’Università di Perugia e del comitato scientifico del Center for Scientific Studies in the Arts della Northwestern University of Chicago.


Segreteria ISPC

Segreteria ISPC

Fabio Fortinguerra

Lecce
Segreteria ISPC

Federica Mitolo De Donno

Lecce
Segreteria ISPC

Silvia Palchetti

Firenze
Segreteria ISPC

Emilio Paticchio

Lecce

Fabio Fortinguerra

Esperienze nel settore del diritto della sicurezza sociale e delle tematiche giuridiche legate all’archeologia preventiva e alla tutela, fruizione e valorizzazione dei Beni Culturali. Specifiche competenze nei settori del diritto privato e del diritto dell’economia, con particolare approfondimento delle tematiche legate all’autonomia privata, alla contrattualistica e alla responsabilità civile.
Lecce

Federica Mitolo De Donno

Responsabile Segreteria di Direzione dell'ISPC. Responsabile del Protocollo dell'ISPC. Membro del Consiglio d'Istituto dell'ISPC. Gestione convenzioni e accordi dell'ISPC. Rendicontazione di progetti. Attività amministrativa. Diritto amministrativo e Diritto civile. Gestione delle risorse. Utilizzo di SIGLA. Aspetti contrattuali e disciplina fiscale nella gestione delle attività di ricerca.
Lecce

Emilio Paticchio

Vice Responsabile della Segreteria di direzione; Protocollatore; Punto istruttore Consip
Lecce

Responsabili delle sedi ISPC secondarie

Responsabili Sedi ISPC

Lorenza Ilia Manfredi

Roma
Responsabili Sedi ISPC

Nicola Masini

Potenza
Responsabili Sedi ISPC

Marco Realini

Milano
Responsabili Sedi ISPC

Cristiano Riminesi

Firenze
Responsabili Sedi ISPC

Francesco Paolo Romano

Catania
Responsabili Sedi ISPC

Giuseppe Scardozzi

Lecce

Lorenza Ilia Manfredi

L'attività di ricerca della dr. Manfredi si svolge nell'ambito dell'archeologia, archeometallurgia, storia e numismatica fenicia e punica del Mediterraneo Occidentale , con particolare competenza sul Maghreb preromano e l’area adriatica.

Roma

Nicola Masini

Remote sensing e data science per la ricerca archeologica, archeologia del paesaggio e l'analisi dei rischi del patrimonio culturale. Integrazione e fusione di dati eterogenei multi sensore, per la conservazione e restauro del patrimonio architettonico e artistico.  Approcci integrati allo studio delle dinamiche di frequentazione umana e cambi ambientali nelle civiltà andine.

Potenza

Marco Realini

Conservazione delle superfici e manutenzione programmata. Trattamenti conservativi di natura inorganica per le superfici dell’architettura. Sviluppo di strumentazione e metodologie per la diagnostica e il monitoraggio delle superfici e del loro stato di conservazione.
Milano

Cristiano Riminesi

Studio di tecniche e sistemi per la conservazione di materiali inorganici e organici (legno, carta e materiali lignei) basato su metodi fisici Tecniche e metodologie per la valutazione dei rischi per la conservazione del patrimonio mediante il monitoraggio e il controllo di parametri chimico-fisici e meccanici con sistemi e sensori dedicati.
Firenze

Francesco Paolo Romano

Sviluppo e applicazione di strumentazione mobile e metodologie analitiche basate sullo uso di raggi X (XRF, MA-XRF imaging, XRF confocale, XRD, PIXE) per la caratterizzazione non invasiva di materiale archeologico e di interesse storico artistico. Studi composizionali e stratigrafici di policromia, leghe a base di rame, oro nativo, ossidiana in Archeologia e su dipinti nella storia dell’Arte. Responsabile del laboratorio XRAYLab.
Catania

Giuseppe Scardozzi

Consolidata esperienza nelle tematiche della topografia antica, della cartografia archeologica, dell’aerotopografia archeologica, dell’archeologia del paesaggio e del telerilevamento da satellite per l’archeologia, con specifiche competenze maturate anche nello studio delle antiche cave di marmo e alabastro dell’Asia Minore.
Lecce

Responsabili amministrativi delle sedi ISPC secondarie  

Responsabili Amministrativi ISPC

Marialuisa Agostini

Roma
Responsabili Amministrativi ISPC

Anna Maria Briuolo

Potenza
Responsabili Amministrativi ISPC

Marilena Lucia De Marco

Lecce
Responsabili Amministrativi ISPC

Gabriella Leanza

Catania
Responsabili Amministrativi ISPC

Silvia Palchetti

Firenze
Responsabili Amministrativi ISPC

Chiara Romoli

Milano

Marialuisa Agostini

Competenze amministrative e contabili, responsabile di amministrazione, sede ISPC di Roma.
Roma

Anna Maria Briuolo

Responsabile amministrativo
Potenza

Marilena Lucia De Marco

Lecce

Gabriella Leanza

Catania

Chiara Romoli

Responsabile di Amministrazione, sede ISPC di Milano.
Milano

Consiglio d’Istituto

Consiglio d’Istituto

Andrea Angelini

Ricercatore

Roma
Consiglio d’Istituto

Angela Calia

1° Ricercatrice

Lecce
Consiglio d’Istituto

Claudia Caliri

Ricercatrice

Catania
Consiglio d’Istituto

Emma Cantisani

Ricercatrice

Firenze
Consiglio d’Istituto

Antonio Maria Francesco Cavallaro

1° Ricercatore

Catania
Consiglio d’Istituto

Salvatore Fiorino

Collaboratore Tecnico E.R.

Roma
Consiglio d’Istituto

Giovanni Leucci

Dirigente di Ricerca

Lecce
Consiglio d’Istituto

Federica Mitolo De Donno

Funzionaria di Amministrazione

Lecce
Consiglio d’Istituto

Paola Moscati

Dirigente di Ricerca

Roma

Andrea Angelini

Ricercatore

Archeologo, esperto in tecniche di rilevamento digitale ed elaborazione dati 3D, da diversi anni si occupa di tematiche di ricerca inerenti il rapporto tra Rilievo e Rappresentazione digitale finalizzato alla conoscenza di siti archeologici e di monumenti architettonici; docente in convenzione di Cartografia Tematica presso la Scuola di Specializzazione in Beni Naturali e Territoriali (SSBNT) di Sapienza Università di Roma, dal 2019 è direttore dello scavo archeologico presso il sito di Tell el-Maskhuta, Egitto.

 
Roma

Angela Calia

1° Ricercatrice

Applicazioni mineralogico-petrografiche e chimico-fisiche per l’archeometria e la diagnosi Caratterizzazione petrofisica-meccanica, artificial ageing di materiali lapidei per lo studio delle problematiche di degrado e conservazione Diagnostica integrata e correlazioni tra prove distruttive e non distruttive Studio di trattamenti per la conservazione di superfici lapidee.

Lecce

Claudia Caliri

Ricercatrice

Claudia Caliri ha ricevuto il dottorato di ricerca in Fisica presso l'Università di Catania nel 2017. Il fulcro della sua attività scientifica è la spettroscopia a raggi X finalizzata allo sviluppo e all'impiego di strumentazione portatile e metodi analitici avanzati per la caratterizzazione non distruttiva di oggetti culturali e materiali archeologici. Staff del laboratorio XRAYLab.
Catania

Emma Cantisani

Ricercatrice

Metodi mineralogici, petrografici e fisico/meccanici per lo studio di materiali lapidei naturali ed artificiali con finalità archeometriche e conservative. Tecniche di microscopia ottica ed elettronica, tecniche a raggi X per lo studio di ceramiche, vetri, metalli, pigmenti e legni archeologici. Nuovi prodotti e tecniche per la diagnostica e il restauro di beni archeologici ed architettonici.
Firenze

Antonio Maria Francesco Cavallaro

1° Ricercatore

Il Dott. Ing. Cavallaro si occupa principalmente di prove geotecniche statiche e dinamiche, sia in sito che in laboratorio, di rischio sismico, in particolare per le aree di interesse monumentale, di studi di risposta sismica locale, amplificazione sismica e liquefazione dei terreni.
Catania

Salvatore Fiorino

Collaboratore Tecnico E.R.

“Specialista di sistema in ambiente web”, "Database administrator", esperto in sistemi LAMP (Linux, Apache, MySQL, PHP).

Roma

Giovanni Leucci

Dirigente di Ricerca

Giovanni Leucci è ricercatore presso l'Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale - CNR. Ha conseguito la laurea in Fisica presso l'Università del Salento e il Dottorato in Geofisica presso l'Università di Messina. Ha lavorato per oltre vent'anni su tutti gli aspetti della geofisica applicata con oltre 200 pubblicazioni e numerosi premi internazionali.
Lecce

Federica Mitolo De Donno

Funzionaria di Amministrazione

Responsabile Segreteria di Direzione dell'ISPC. Responsabile del Protocollo dell'ISPC. Membro del Consiglio d'Istituto dell'ISPC. Gestione convenzioni e accordi dell'ISPC. Rendicontazione di progetti. Attività amministrativa. Diritto amministrativo e Diritto civile. Gestione delle risorse. Utilizzo di SIGLA. Aspetti contrattuali e disciplina fiscale nella gestione delle attività di ricerca.
Lecce

Paola Moscati

Dirigente di Ricerca

Archeologa, ha orientato le sue ricerche verso gli studi topografici e l’applicazione dei metodi informatici in archeologia. Responsabile della linea di ricerca Archeologia e società dell’informazione, dirige la rivista internazionale open access Archeologia e Calcolatori e coordina il progetto The Virtual Museum of Archaeological Computing, realizzato d’intesa con l’Accademia Nazionale dei Lincei.
Roma