Sistema informativo integrato HBIM per la conservazione e la gestione di siti culturali nel Lazio


Acronimo: HBIM4lazioHERITAGE

Descrizione

Il progetto HBIM4lazioHERITAGE mira a sviluppare un prototipo di un sistema informativo integrato 3D, utilizzando le potenzialità dell’Heritage Building Information Modeling, finalizzato al miglioramento delle attività connesse alla manutenzione e alla gestione dei complessi architettonici e dei siti archeologici del Lazio. In particolare, il progetto è rivolto ai musei e ai luoghi culturali destinati all’esposizione e alla diffusione del patrimonio culturale anche attraverso manifestazioni, mostre, esposizioni temporanee o permanenti, eventi, etc.

L’obiettivo del progetto è quello di realizzare una piattaforma HBIM capace di produrre un accoppiamento strutturale tra il modello 3D di un sito culturale e il complesso dei dati che lo caratterizzano, integrando e perfezionando strumenti sviluppati dai partner del progetto.

Informazioni

  • Finanziato da: Regione Lazio
  • Call: POR FESR Lazio 2014 – 2020 (Azione 1.2.1). Progetti Gruppi di Ricerca 2020
  • Data di inizio: 15/04/2021
  • Data di conclusione: 15/04/2023
  • Responsabile scientifico ISPC: Elena Gigliarelli
  • Ente capofila: CNR ISPC
  • Altri Enti/Istituzioni/Organizzazioni coinvolte: Sapienza Università di Roma – Dipartimento di Storia disegno e restauro dell’architettura

Roma - Chiostro del Bramante. Caso studio del progetto HBIM4lazioHERITAGE | © Elena Gigliarelli CNR ISPC