Sistema informativo integrato HBIM per la conservazione e la gestione di siti culturali nel Lazio


Acronimo: HBIM4lazioHERITAGE

Descrizione

Il progetto HBIM4lazioHERITAGE mira a sviluppare un prototipo di un sistema informativo integrato 3D, utilizzando le potenzialità dell’Heritage Building Information Modeling, finalizzato al miglioramento delle attività connesse alla manutenzione e alla gestione dei complessi architettonici e dei siti archeologici del Lazio. In particolare, il progetto è rivolto ai musei e ai luoghi culturali destinati all’esposizione e alla diffusione del patrimonio culturale anche attraverso manifestazioni, mostre, esposizioni temporanee o permanenti, eventi, etc.

L’obiettivo del progetto è quello di realizzare una piattaforma HBIM capace di produrre un accoppiamento strutturale tra il modello 3D di un sito culturale e il complesso dei dati che lo caratterizzano, integrando e perfezionando strumenti sviluppati dai partner del progetto.

Informazioni

  • Finanziato da: Regione Lazio
  • Call: POR FESR Lazio 2014 – 2020 (Azione 1.2.1). Progetti Gruppi di Ricerca 2020
  • Data di inizio: 15/04/2021
  • Data di conclusione: 15/04/2023
  • Responsabile scientifico ISPC: Elena Gigliarelli
  • Ente capofila: CNR ISPC
  • Altri Enti/Istituzioni/Organizzazioni coinvolte: Sapienza Università di Roma – Dipartimento di Storia disegno e restauro dell’architettura

Roma - Chiostro del Bramante. Caso studio del progetto HBIM4lazioHERITAGE | © Elena Gigliarelli CNR ISPC

Per saperne di più

Il Chiostro del Bramante caso studio del progetto HBIM4lazioHERITAGE

Vai alla news

Per approfondimenti sulla tematica di ricerca visita il nostro Laboratorio

BHiLab