Piattaforma interoperativa per la gestione della conservazione programmata e predittiva del patrimonio culturale mediante tecnologie abilitanti integrate


Acronimo: Smart4CH2

Descrizione

La conservazione preventiva del patrimonio culturale basata sulla corretta pianificazione degli interventi, pur se universalmente riconosciuta indispensabile, è ad oggi quasi completamente disattesa. Le motivazioni sono economiche oltre che per la mancanza di strumenti efficaci per la gestione e la salvaguardia del patrimonio. L’impiego di soluzioni ICT, hardware e software, può contribuire quindi al superamento di questa istanza anche rendendo più efficace ed efficiente la normale prassi dei sopralluoghi e delle attività diagnostiche finalizzate alla valutazione dello stato di conservazione.

Informazioni

  • Finanziato da: Regione Toscana
  • Call:Programma di finanziamento FAR-FAS 2014
  • Data di inizio:01/07/2020
  • Data di conclusione: 30/06/2222
  • Responsabile scientifico ISPC: Rachele Manganelli Del Fà
  • Ente capofila: ISPC
  • Altri Enti/Istituzioni/Organizzazioni coinvolte: Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Galleria degli Uffizi, Soprintendenza Archeologia, Belle arti e paesaggio di Firenze e delle province di Prato e Pistoia, Polo Museale della Toscana, AeffeGroup Srl, Comune di Firenze, Servizio Belle Arti e Fabbrica di Palazzo Vecchio
  • Link al progetto