Staff

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Alessandra Botteon

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maria Catrambone

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Chiara Colombo

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Claudia Conti

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Laura Genovese

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Tatiana Pedrazzi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Elena Possenti

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Marco Realini

Research Director - ISPC branch manager

Ricercatori e Tecnologi

Irene Rossi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Antonio Sansonetti

Researcher

Alessandra Botteon

Researcher

Alessandra Botteon is a researcher at the Institute of Heritage Science (ISPC) of the National Research Council of Italy (CNR). Since 2013 her research is focused on the development of non-invasive and Raman based methods for the study of Cultural Heritage materials.
Milan

Maria Catrambone

Researcher

Chemical characterization of atmospheric aerosol, indoor and outdoor, in urban and industrial sites. Organization and carrying out experimental campaigns. Analytical techniques: ion chromatography, Aerosol mass spectrometer (HR-TOF-AMS), fluorescence x-ray energy dispersion (ED-XRF), catalytic adsorptive stripping voltammetry (CAdSV). Diffusive sampler for determination of atmospheric gases.

Chiara Colombo

Researcher

Material characterization, study of the decay and conservative problems of natural stone materials, mortars, plasters, wall paintings, cold polychrome ceramic materials, pigments and binders used for of polychrome finishings; Design and execution of diagnostic plans; Conservative inorganic treatments on carbonate matrix.
Milan

Claudia Conti

Senionr Researcher

My skills are mainly focused on developing non-destructive and non-invasive Raman Spectroscopy methods, with the major task of obtaining compositional information about art objects surfaces and their inner portions, thus reconstructing painting layers sequence, decay diffusion and conservation treatments distribution within porous matrices.
Milan

Laura Genovese

Researcher

She’s an expert in urban archaeology and solutions for improving sustainable uses and cultural heritage enhancement, by integrating cultural sites in their territorial context (es. Cultural Routes) and evaluating methods and tools to develop cultural tourism.

   

Tatiana Pedrazzi

Researcher

Specializzata in archeologia orientale, ha partecipato a missioni archeologiche in Siria, Libano, Sardegna. Si occupa di interazione culturale e scambi commerciali, indagati attraverso la cultura materiale. Studia le giare da conservazione e trasporto levantine, in Siria, Libano e a Cipro, tra Bronzo Tardo ed età del Ferro, e le anfore fenicie e puniche di Sardegna. Si occupa di identità e interculturalità nel Levante.
Milan

Marco Realini

Research Director - ISPC branch manager

Conservation of surfaces and planned maintenance. Inorganic treatments for architectural surfaces. Development of instrumentation and methodologies for diagnostics and monitoring of surfaces and their state of conservation.
Milan

Irene Rossi

Researcher

I am a Semitic philologist, specialised in the epigraphy of pre-Islamic Arabia. My researches focus on the Ancient South Arabian civilization, covering aspects such as linguistics, history, and religion. Alongside the practice of Digital Epigraphy, I have been investigating methodological and theoretical issues of the IT approaches to the study of the ancient sources.

Milan

Antonio Sansonetti

Researcher

Skills are focused on materials composing works of art, the study of decay mechanisms and of conservation treatments, with a special regard to mural paintings and mortars. Laser and gel cleaning constitute the topics of recent research papers. Standardisation at an International level with special focus on moisture issue in masonry, are part of the background.

Milan

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Danilo Biondelli

Technician

Tecnici e Amministrativi

Roberto Riva

Technician

Tecnici e Amministrativi

Chiara Romoli

Administrative

Danilo Biondelli

Technician

Caratterizzazione delle finiture nelle superfici dell'edilizia storica: intonaci, stucchi, dipinti murari, dorature, con tecniche di microscopia elettronica e microanalisi. Studi di carattere storico relativamente a materiali, tecniche o edifici.
Milan

Roberto Riva

Technician

Management of the Library at Milan Office "Gino Bozza”. Research activities in the historical and literary field in collaboration with ISEM. Interest in European projection and related funding. Compilation and updating of the DVRS Lombard offices of STIIMA. Interest in the social applications of technology.

Chiara Romoli

Administrative

ISPC Administrative branch manager
Milan

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Susanna Bracci

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Sofia Brizzi

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

David Buti

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Emma Cantisani

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Riccardo Castagna

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Marta Castellini

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Alice Cavaliere

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Oana Adriana Cuzman

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Federico Fortunato De Luca

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Silvia Fineschi

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Fabio Fratini

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Chiara Giuliacci

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Tommaso Ismaelli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Sveva Longo

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Donata Magrini

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Rachele Manganelli Del Fà

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Sofia Pescarin

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giorgio Franco Pocobelli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Silvia Rescic

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Cristiano Riminesi

Researcher - ISPC branch manager

Ricercatori e Tecnologi

Barbara Sacchi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Barbara Salvadori

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maria Amelia Suzuki

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Silvia Vettori

Researcher

Susanna Bracci

Senionr Researcher

Research activity is devoted to the study of the performances and characteristics of the materials of cultural heritage. She is leading the ISPC Mobile laboratory for the in-situ diagnostics of works of art, including paintings, frescoes and glasses. She is member of Italian UNI-NORMAL commission and of the European Committee for Standardisation CEN-TC346 (Conservation of Cultural Property).
Florence

Emma Cantisani

Researcher

Mineralogical, petrographic and physico- mechanical methods for natural and artificial lapideous stones for archaeometric and conservative purposes. Optical and electronic microscopy, X ray based techniques for ceramics, glasses, pigments and archaeological wood. New products and techniques for diagnostic and restoration of archaeological and architectonic heritage.
Florence

Riccardo Castagna

Researcher

Materials Science for Optics and Photonics.
Florence

Marta Castellini

Research Fellow

Architecture graduate, specialized in Architectural Heritage and Landscape Conservation. Research activities focus on the investigation of the architectural heritage, measurement and diagnostic surveys using non-destructive and partial destructive methods. Addition skills include seismic vulnerability evaluation of historical buildings.
Florence

Alice Cavaliere

Research Fellow

Florence

Oana Adriana Cuzman

Researcher

Study of biodeterioration phenomena and of biodeteriogens, efficacy evaluation of new control methods against stone biodeteriogens, development and application of non-invasive or micro-invasive techniques to identify and characterize the microbe-surface interaction and microbial diversity.
Florence

Silvia Fineschi

Senionr Researcher

Conservation and restoration of historic gardens; Biotic and abiotic interactions within historical gardens and sites; Vegetation dynamics in urban area; Environmental plant science; Consequences of plant migration and adaptation; Conservation and biodiversity; Mediterranean ecosystems; Emission of plant Volatile Organic Compounds (VOCs) and ecological interaction with the environment.      
Florence

Fabio Fratini

Researcher

Florence

Chiara Giuliacci

Research Fellow

Laureata con lode in Architettura del Paesaggio presso l'Università di Firenze. L'attuale attività di ricerca si concentra sulla valorizzazione e salvaguardia del patrimonio archivistico storico di Accademia dei Georgofili e Osservatorio Ximeniano, attraverso l'innovazione nei processi di catalogazione, digitalizzazione e promozione. Tra gli obiettivi primari del progetto si ha la fruizione delle informazioni contenute negli archivi, con possibilità di inserirsi in una rete più ampia di istituzioni storiche e la comunicazione e promozione del Patrimonio archivistico, anche all'interno del vasto pubblico. I principali interessi di ricerca riguardano: la sostenibilità, la valorizzazione del Patrimonio archivistico storico, l'innovazione nella ricerca storica per il progetto di paesaggio, i paesaggi agrari, la riorganizzazione sistematica e la digitalizzazione del patrimonio archivistico.
Florence

Tommaso Ismaelli

Researcher

i) Archaeology of the Greek and Roman world with focuses on Rome, Asia Minor and Magna Grecia; ii) ancient architecture: survey and reconstruction of monuments, architectural decoration, euergetism, supply of building materials; iii) construction technology; iv) ancient restoration: sources, materials, contexts; v) archaeology of rituals in the ancient world.
Florence

Sveva Longo

Research Fellow

Conservation scientist. Applied Physics to Cultural Heritage and in particular application of Computerized Tomography (CT) and Nuclear Magnetic Resonance (NMR), to objects of historical and artistic interest and to archaeological findings.
Florence

Donata Magrini

Researcher

Portable non-invasive techniques to identify and characterize painting materials and their state of conservation (FORS, XRF, TR-FTIR). Characterization of pigments and binders by micro-invasive spectroscopic techniques (FT-IR, SEM-EDS, XRD, OM, PLM, cross sections). Application of multiband imaging techniques (UVL, IR, IRfc, VIL) Study of ancient residual polychromy on marble art facts.
Florence

Sofia Pescarin

Researcher

Sofia Pescarin has a degree in Archaeology, a master in Exhibition Design and a PhD in History and Computing. She is a researcher at CNR ISPC and since 2018 a professor at the University of Bologna, of Intangible Heritage and Multimedia, and at the University of Ferrara of Multimodal Design. She is Chief Editor of the Journal "Digital Application in Archaeology and Cultural Heritage" (DAACH).

 

Florence

Giorgio Franco Pocobelli

Researcher

CNR-ISPC researcher and adjunct professor at the School in Archaeological Heritage of the University of Florence (teaching: archaeological photointerpretation). In 2006 he obtained his Phd in Ancient Topography; he specialized in studies of archaeological mapping, landscape archaeology, photogrammetry and cartography survey, interpretation of aerial photos and mapping of marks.
Florence

Silvia Rescic

Researcher

Physical, chemical, mineralogical characterization of geo-materials used in architecture, study of decay mechanisms, intervention methodologies for conservation; set up, validation of micro-destructive devices to assessment of superficial mechanical properties of geo-materials; selection of sustainable materials/treatments for geo-materials, particularly earthen architecture conservation.
Florence

Cristiano Riminesi

Researcher - ISPC branch manager

Study of techniques and systems based on physical methods for the conservation of inorganic and organic materials (wood, paper and wooden materials) Techniques and methodologies for risk assessment for conservation cultural heritage assets by monitoring and controlling of chemical, physical and mechanical parameters trough dedicated systems and sensors.
Florence

Barbara Sacchi

Researcher

Study of the state of conservation of historical manufacts Study of decay of stone materials Individuation, synthesis and experimentation of organic and/or inorganic products for conservation of stone materials (characterization, application, evaluation of performance) Study of chemistry of laser ablation processes in cleaning lapideous materials from consolidant or protective treatments.
Florence

Barbara Salvadori

Researcher

Application of non-invasive and micro-invasive techniques (FT-IR and XRF spectroscopy, microscopy, imaging, eddy current, ...) for the investigation of ancient and contemporary works of art of metal and stone, frescoes and paintings. Research activity on degradation issues, methods for removing graffiti, monitoring of surfaces, evaluation of products for conservation.
Florence

Silvia Vettori

Researcher

The main experiences involve the development and application of methodologies and products for the characterization, conservation and monitoring of Cultural Heritage. She took part in several diagnostic campaigns on artefacts of historical and artistic interest (such as bronze and white marble sculptures, pigments, ancient mortars and ceramics).

Florence

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Silvia Palchetti

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Luciano Scaletti

Technician

Silvia Palchetti

Administrative

Florence

Luciano Scaletti

Technician

Florence

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Silvia Alaura

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Lucia Alberti

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Laura Ambrosini

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Andrea Angelini

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Andrea Babbi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Cinzia Bacigalupo

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Diego Baldi

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Vincenzo Bellelli

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Marco Bettelli

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Lorenzo Bianchi

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Luigi Biocca

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Marco Bonechi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Massimo Botto

Senior Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Michele Calvano

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Gianluca Cantoro

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giovanni Caratelli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Alessandra Caravale

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giovanni Caruso

Senior Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Francesca Colosi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Anna Lucia D'Agata

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Enzo D'Annibale

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Maurizio Del Freo

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Emanuel Demetrescu

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Sara Di Marcello

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Bruna Di Palma

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Silvana Di Paolo

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Andrea Di Renzoni

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Bruno Fanini

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Daniele Ferdani

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Marco Ferretti

Senior Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Silvia Festuccia

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Roberto Gabrielli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giuseppe Garbati

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Cecilia Giorgi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maja Gori

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Alessandra Lazzari

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giulio Lucarini

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Loredana Luvidi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Lorenza Ilia Manfredi

Research Director - ISPC branch manager

Ricercatori e Tecnologi

Federico Manuelli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Letizia Martinelli

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Fulvio Mazzocchi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Leonardo Meo Evoli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Paola Moscati

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Ida Oggiano

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Alfonsina Pagano

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Augusto Palombini

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Alessandra Piergrossi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Eva Pietroni

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Fulvia Pinzari

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Salvatore Piro

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Heleni Porfyriou

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Sfameni Carla

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Stella Eleonora Maria

Ricercatori e Tecnologi

Flaminia Verga

Researcher

Silvia Alaura

Senionr Researcher

Filologa e archeologa, si occupa principalmente dell’Anatolia preclassica, in particolare della cultura degli Ittiti. Nell’ambito delle sue ricerche di storia degli studi orientali coordina il progetto GRISSO. Dirige la collana Documenta Asiana ed è direttore scientifico della missione archeologica a Tell el-Maskhuta (Egitto).

Rome

Lucia Alberti

Researcher

Archeologa, è specializzata nell’età del Bronzo egea e mediterranea; si occupa di costumi funerari, problemi di cronologia, ceramica, teoria e antropologia applicata all’archeologia, archeologia del paesaggio, tecnologie applicate al patrimonio culturale e valorizzazione di siti archeologici. Da alcuni anni dirige il progetto di studio e valorizzazione del sito di Doclea in Montenegro.

Rome

Laura Ambrosini

Research Director

Ogni ambito dell'Etruscologia e Antichità Italiche (culture etrusca e dell'Italia preromana): dagli aspetti storici, a quelli sociali, politici, religiosi, studio di insediamenti, necropoli, scrittura ed epigrafia, cultura materiale (competenza specifica nello studio delle produzioni artigianali artistiche, ceramica, bronzistica, specchi, oreficeria, glittica, etc…), storia del collezionismo.

Rome

Andrea Angelini

Researcher

Archeologo, esperto in tecniche di rilevamento digitale ed elaborazione dati 3D, da diversi anni si occupa di tematiche di ricerca inerenti il rapporto tra Rilievo e Rappresentazione digitale finalizzato alla conoscenza di siti archeologici e di monumenti architettonici; docente in convenzione di Cartografia Tematica presso la Scuola di Specializzazione in Beni Naturali e Territoriali (SSBNT) di Sapienza Università di Roma, dal 2019 è direttore dello scavo archeologico presso il sito di Tell el-Maskhuta, Egitto.

 
Rome

Andrea Babbi

Researcher

Mi occupo di archeologia mediterranea (età del Bronzo-arcaismo), in particolare di forme di interazione culturale, negoziazione/rappresentazione delle identità sociali, pratiche sociali, strategie insediative, risorse naturali, adattamento al cambiamento climatico, raffigurazioni antropomorfe. La transdisciplinarità caratterizza le mie ricerche. Dirigo il progetto internazionale: "Bisenzio (Capodimonte, VT – Italy) between the Bronze and the Archaic Age: a capital node connecting dynamic networks in South Etruria".

 

Cinzia Bacigalupo

Technologist

Studia sistemi integrati di tecniche geodetiche e fotogrammetriche, per il rilievo geometrico, posizionamento geografico, controllo e archiviazione delle informazioni su monumenti e siti archeologici sviluppando database, GIS e creando storytelling e storymap. Ha sviluppato il progetto COPERniCO con il quale integra il sistema di formazione e la ricerca.
Rome

Diego Baldi

Technologist

Specializzato in scienze biblioteconomiche e archivistiche.

Vincenzo Bellelli

Research Director

Archeologo classico specializzato in etruscologia. I suoi principali filoni di ricerca sono l'archeologia del sacro, la storia e l'archeologia della città etrusca di Cerveteri, la cultura materiale etrusca, i contatti fra mondo greco e mondo etrusco.
Rome

Marco Bettelli

Research Director

Protostoria dell'Europa e del Mediterraneo; cultura materiale e tecnologie antiche; sistemi insediativi; interrelazioni e scambi; organizzazione sociale; ideologia e culti.
Rome

Luigi Biocca

Researcher

Accessibilità e fruibilità di spazi costruiti, requisiti e analisi dell'esperienza degli utenti.
Rome

Marco Bonechi

Researcher

Assiriologo principalmente interessato ai testi cuneiformi dell’Età del Bronzo (con particolare attenzione per quelli rinvenuti in Siria) e alla storia degli studi orientali.

Rome

Massimo Botto

Senior Researcher

Archeologo. Specialista della Civiltà fenicia e punica per gli aspetti relativi alla cultura materiale, all'economia, ai traffici commerciali e alle strategie di approccio al territorio in ambito pre-coloniale e coloniale, con particolare attenzione ai rapporti con il mondo indigeno. Privilegiati ambiti geografici di ricerca sono rappresentati dalla Sardegna, dalla Penisola Iberica e dalla Tunisia. Responsabile della Missione all’insediamento fenicio e punico di Pani Loriga (Sardegna) e di quella al santuario-tofet di Althiburos (Tunisia). Direttore della Collezione di Studi Fenici.
Rome

Michele Calvano

Research Fellow

Architetto, dottore di ricerca in Scienza della Rappresentazione, assegnista di ricerca presso ISPC - CNR e in passato presso al DAD del Politecnico di Torino; specializzato in modellazione matematica e parametrica. Ha scritto articoli e libri sul reverse modeling, la gestione ed il rilievo delle forme, la rappresentazione dell'architettura e dello spazio urbano attraverso l'uso di procedure BIM.

Rome

Gianluca Cantoro

Researcher

Roma  Gianluca è archeologo dei paesaggi e fotointerprete. I suoi studi cominciano con l’archeologia delle Province Romane (Laurea Magistrale @ Università di Pisa) e proseguono con l’archeologia dei paesaggi montuosi Cretesi (Dottorato @ Università di Foggia). É membro attivo delle comunità internazionali di Telerilevamento e ha spesso organizzato workshop e summerschool per giovani ricercatori.
Rome

Giovanni Caratelli

Researcher

Rilevamento e analisi tecnica, stratigrafica e tipologica dei monumenti antichi; inquadramento topografico di siti archeologici con strumenti GPS e stazione totale; produzione di cartografia archeologica; acquisizione, elaborazione, analisi e gestione di nuvole di punti provenienti da rilevamenti laser scanner o da riprese fotogrammetriche; competenze gestionali e direzionali in ambito museale.

Rome

Alessandra Caravale

Researcher

Archeologa. Responsabile della linea di ricerca “Informatica archeologica ed editoria elettronica”, indirizzata verso l’informatica archeologica nella sua evoluzione storica e nel panorama attuale, con particolare riguardo a catalogazione informatizzata, banchedati, risorse digitali per l’archeologia e editoria open access. Fa parte del comitato scientifico della rivista Archeologia e Calcolatori.
Rome

Giovanni Caruso

Senior Researcher

Modellazione del comportamento statico e dinamico di strutture intelligenti, dinamica di strutture periodiche con imperfezioni, controllo delle vibrazioni di strutture (attivo, passivo ed ibrido). Modellazione del processo di fototrasduzione nei bastoncelli e coni della retina. Analisi e consolidamento di strutture murarie antiche. Termografia applicata all'analisi di bronzi antichi e beni librari.
Rome

Francesca Colosi

Researcher

Ricerche archeologico-topografiche con approfondimenti metodologici sulle procedure della ricognizione di superficie e l'analisi di dati geospaziali e telerilevati. Raccolta e organizzazione di dati multidisciplinari per la progettazione di parchi archeologici e la valorizzazione e fruizione di grandi complessi monumentali. Classificazione e studio dei rivestimenti parietali di epoca romana.
Rome

Anna Lucia D'Agata

Research Director

Archeologia egea; archeologia dell'Anatolia e del Levante; metodologia e tecnica di scavo.
Rome

Enzo D'Annibale

Research Fellow

Specializzato in digitalizzazione e valorizzazione dei beni culturali attraverso l'utilizzo di tecniche di Image-based Modeling, Virtual Reality, Projection Mapping, Real Time Motion Graphic. Esperto in design e sviluppo di applicativi multimediali per musei ed esibizioni.
Rome

Maurizio Del Freo

Research Director

Filologo ed epigrafista specializzato nello studio delle scritture egee e cipriote dell’età del bronzo (geroglifico cretese, lineare A, lineare B, cipro-minoico). Principali attività: pubblicazione di edizioni e di database di testi epigrafici; studio delle società e delle economie palaziali minoica e micenea; attività editoriali (condirettore di Incunabula Graeca; membro di redazione di SMEA NS).

Rome

Emanuel Demetrescu

Researcher

Archeologo PhD, specialista in Archeologia Digitale e dell'Architettura, repliche digitali, semantica, rilievo 3D, ricostruzioni virtuali, Python e UAV. Le sue principali ricerche riguardano la creazione di collegamenti teorici e metodologici (come l’Extended Matrix) tra documentazione scientifica nei Beni Culturali e industrie creative (librerie digitali, musei virtuali, giochi Open World VR).

Rome

Sara Di Marcello

Technologist

Editoria scientifica, open science
Rome

Bruna Di Palma

Research Fellow

Rome

Silvana Di Paolo

Researcher

Archeologia e storia arte del Vicino Oriente antico;teoria e metodologia; collezionismo. Ha preso parte a molti scavi e ricerche nel Mediterraneo e Medio Oriente: Cipro (1997-1998,2013-14), Siria (1990-2004), Libano (2013),Georgia (2016-17), Iran (2018-). Ha compiuto soggiorni di ricerca negli USA, Francia, Spagna, Grecia, Cipro. Principali fondi, grants e fellowships: ESF, MAECI, PRIN, STM, NEH, INSTAP.

Rome

Andrea Di Renzoni

Researcher

Metodologie: survey archeologico, gestione e trattamento dei dati territoriali con strumenti statistici e di geostatistica (sistemi GIS); scavo stratigrafico e gestione informatizzata dei dati; metodi statistici per la formalizzazione di sequenze cronologiche. Tematiche: archeologia delle isole; organizzazione territoriale e modelli insediativi; organizzazione degli abitati e funzioni degli spazi.

Rome

Bruno Fanini

Research Fellow

Computer scientist, PhD - focuses his research and development activities on real-time 3D graphics, immersive VR visualization, natural interaction and design of 3D user interfaces. He developed open-source tools and services for the creation of online Web3D/WebXR applications (like "ATON" framework), serious games, virtual museums and interactive applications targeting Cultural Heritage. He is responsible for different projects dealing with interactive 3D visualization, online 3D presentation, interaction models and immersive VR through head-mounted displays.

Rome

Daniele Ferdani

Researcher

Daniele Ferdani, Ph.D in archeologia, è esperto di archeologia digitale. La sua ricerca si concentra sullo sviluppo di metodologie integrate per la ricostruzione di contesti classici e medievali e la loro comunicazione attraverso musei virtuali e sistemi di realtà virtuale. Competenze: Modellazione 3D, elaborazione di immagini 3D, visualizzazione 3D, analisi archeologica dell'architettura antica.

 

Rome

Marco Ferretti

Senior Researcher

Rome

Silvia Festuccia

Research Fellow

Archeologa PhD, le sue principali ricerche riguardano lo studio del paesaggio, dell’urbanizzazione e della cultura materiale delle civiltà del Vicino Oriente antico. Si occupa dell’analisi e della valutazione di progetti sul patrimonio culturale e archeologico. Ha partecipato e dirige progetti archeologici, caratterizzati dalla multidisciplinarietà, di prospezione, scavo, conservazione, tutela e valorizzazione in Libano, Siria, Iran, Marocco, Grecia e Italia.  
Rome

Roberto Gabrielli

Researcher

Attività di ricerca nel campo della Geomatica. Esperienza nel campo dei rilievi topografici e monumentali. Esperto nei rilievi con Laser Scanner, Fotorgrammetria e DGPS. Direzione di numerosi progetti in campo nazionale per il Ministero dei Beni Culturali in Archeologia Preventiva. Direttore di due Progetti di ricerca in Giordania (Petra e Umm er Rasas) per il Ministero Affari Esteri.

  

Rome

Giuseppe Garbati

Researcher

Archeologo, specialista della cultura fenicia e punica. Conduce ricerche dedicate soprattutto alle forme cultuali, al materiale votivo e alla morfologia delle divinità fenicie. Insieme a Tatiana Pedrazzi (ISPC – Milano) dirige il progetto "Transformations and Crisis in the Mediterranean. 'Identity' and Interculturality in the Levant and Phoenician West".

Rome

Cecilia Giorgi

Researcher

Analisi storica e stratigrafica delle evidenze archeologiche, studio dei monumenti antichi; rilievo archeologico tradizionale e strumentale (topografico, fotogrammetria 3D e laser scanner); restituzione grafica di documentazione archeologica, architettonica e finalizzata al restauro; realizzazione ed elaborazione di cartografie tematiche in GIS; elaborazione di nuvole di punti e modellazione 3D.
Rome

Maja Gori

Researcher

Maja Gori è specializzata in archeologia preistorica dei Balcani e del Mediterraneo (4-3 millennio BC). I suoi interessi scientifici comprendono l'analisi della ceramica, le identità passate, modelli di mobilità e trasmissione culturale, Agent Based Modelling e Social Network Analysis, datazioni al radiocarbonio, uso dell'archeologia nella costruzione delle identità presenti.
Rome

Alessandra Lazzari

Researcher

Archeologa del VOA con esperienza sul campo. Si occupa di: informatizzazione di dati archeologici e creazione di banche dati; gestione degli archivi dello scavo di Shahr-i Sokhta; progetti di integrazione di tecniche avanzate di rilevamento, GIS e modelli numerici per la conoscenza dei siti archeologici; sviluppa un progetto personale sulla percezione dell’esotico nel fumetto italiano.
Rome

Giulio Lucarini

Researcher

Le mie ricerche si concentrano sull'interazione tra essere umano e ambiente e sulla comparsa delle economie produttive in Africa e nel Mediterraneo. Sono interessato alla produzione e funzione dei manufatti litici e come questi riflettano mutamenti socio-economici e insediamentali. Ulteriori interessi includono l'analisi delle datazioni al radiocarbonio e lo studio dei siti di arte rupestre.

Rome

Loredana Luvidi

Researcher

Sperimentazione e valutazione di nuovi prodotti e metodi per un restauro sostenibile di manufatti in pietra. Conservazione dell'architettura in terra cruda e di manufatti contemporanei. Monitoraggio e controllo dei parametri ambientali e dei materiali nei siti archeologici per definire le strategie di conservazione e fruizione. Attività di normativa nelle commissioni UNI-Beni Culturali.
Rome

Lorenza Ilia Manfredi

Research Director - ISPC branch manager

L'attività di ricerca della dr. Manfredi si svolge nell'ambito dell'archeologia, archeometallurgia, storia e numismatica fenicia e punica del Mediterraneo Occidentale , con particolare competenza sul Maghreb preromano e l’area adriatica.

Rome

Federico Manuelli

Researcher

Sono un archeologo specialista del Vicino Oriente antico che si occupa dello studio delle antiche culture sviluppatesi tra la fine del III e l’inizio del I Millennio a. C. I miei campi di ricerca riguardano soprattutto lo studio e la classificazione della cultura materiale, l’organizzazione territoriale e l’architettura pubblica delle civiltà del territorio nord mesopotamico ed anatolico.

Rome

Letizia Martinelli

Research Fellow

Sviluppo e gestione di processi BIM (Building Information Modelling) per il patrimonio storico, gestione energetica e ambientale del patrimonio storico, analisi multicriteri applicata ai processi decisionali per la riqualificazione sostenibile, comfort termoigrometrico esterno e interno, simulazione delle performance energetiche e ambientali di edifici e spazi aperti, progettazione ambientale.
Rome

Fulvio Mazzocchi

Researcher

Prospettivismo e pluralismo epistemico (p.e. relazione tra scienza e altri sistemi di conoscenza); epistemologia e patrimonio culturale; epistemologia della scienza (aspetti epistemologici dei big data; modelli climatici e robustezza; complessità in biologia); aspetti filosofici e teoretici della knowledge organization.

Leonardo Meo Evoli

Researcher

Rome

Paola Moscati

Research Director

Archeologa, ha orientato le sue ricerche verso gli studi topografici e l’applicazione dei metodi informatici in archeologia. Responsabile della linea di ricerca Archeologia e società dell’informazione, dirige la rivista internazionale open access Archeologia e Calcolatori e coordina il progetto The Virtual Museum of Archaeological Computing, realizzato d’intesa con l’Accademia Nazionale dei Lincei.
Rome

Ida Oggiano

Senionr Researcher

Archaeologa specializzata nello studio del Levante meridionale del primo millennio a.C. e della Sardegna fenicia e punica. Dirige il Kharayeb Archaeological Project – luogo di culto di Kharayeb, sito rurale di Jemjim e porto di Tell Qasmiye – Libano. Direttore scientifico della Rivista di Studi Fenici e professore di Geografia e Archeologia del Vicino Oriente al Pontificio Istituto Biblico, Roma.
Rome

Alfonsina Pagano

Research Fellow

User Experience Researcher, la sua ricerca si focalizza sullo sviluppo progetti multidisciplinari con l'obiettivo di indagare le prestazioni di applicativi multimediali, l'efficacia di tali sistemi in relazione all'usabilità e all'esperienza dell'utente, infine le strategie di digital storytelling per i BBCC.

Rome

Augusto Palombini

Researcher

Archeologo e scrittore, si è occupato di archeologia del paesaggio, musei virtuali, digital storytelling, informatica e soluzioni multimediali applicate al Patrimonio culturale e al rilievo topografico, con particolare riferimento al mondo open data e open source.
Rome

Alessandra Piergrossi

Researcher

Protostoria e storia della penisola italiana, con particolare riguardo all'area medio-tirrenica etrusca e laziale; dimensione sociale delle pratiche funerarie e analisi dei riti; strategie e dinamiche di occupazione e sfruttamento del territorio; i materiali archeologici fra analisi tipologiche e significati culturali. Open access e open data in ambito archeologico. Dirige il progetto “Le necropoli arcaiche di Veio”.
Rome

Eva Pietroni

Researcher

Conservatrice dei BB.CC., storica dell’arte, diplomata in flauto traverso. La sua ricerca riguarda i musei virtuali e le tecnologie per i musei, la digitalizzazione, la ricostruzione virtuale, nuove forme di narrazione e interazione che prevedono l'ibridazione dei media (VR, linguaggio teatrale e cinematografico, AR, videogiochi, olografia).

Rome

Fulvia Pinzari

Researcher

Caratterizzazione strutturale di materiali inorganici compositi mediante diffrazione raggi X e Spettroscopia Raman. Caratterizzazione di superfici mediante XPS, SEM, AFM. Studio di reattività di superficie mediante XPS e bagnabilità. Preparazione di sistemi ossidi misti per catalisi, messa a punto e uso di linee di catalisi in sistemi in flusso a pressione ambiente.
Rome

Salvatore Piro

Research Director

Coordina progetti per lo sviluppo di metodologie integrate di rilevamento e trattamento di elementi geometrici e morfologici connessi con il territorio, all'impiego delle Ground Remote Sensing technologies, allo sviluppo dei metodi di acquisizione, elaborazione e rappresentazione ad alta risoluzione in 2D e 3D in ambiente GIS di dati geofisici. Responsabile del Laboratorio di Geofisica, sede di Roma.
Rome

Heleni Porfyriou

Senionr Researcher

Si occupa di storia urbana e dell’urbanistica con particolare riferimento all’urban design e all’estetica urbana. Inoltre, la sua ricerca verte su temi di conservazione di siti storici urbani, con particolare riguardo all’impatto del turismo e alle politiche di valorizzazione in Europa e Cina. Coordina dal 2016, con istituzioni e università cinesi, progetti di conservazione e rigenerazione urbana.
Rome

Sfameni Carla

Researcher

Archeologa, specialista in ambito classico e tardoantico, è responsabile scientifico dello scavo e delle ricerche alla villa romana di Cottanello (RI). Dal 2015 partecipa ai progetti CNR riguardanti il Montenegro. È vicedirettore del Centro Interuniversitario di Studi sull’Edilizia abitativa tardoantica nel Mediterraneo (CISEM) e membro del Comitato di redazione della rivista Mediterranea.

Stella Eleonora Maria

Le competenze riguardano i seguenti ambiti disciplinari: storia dell’arte moderna, museografia, restauro (teoria e pratica), editoria scientifica e valorizzazione dei risultati dell’attività di ricerca. Attività di expertise sui dipinti di arte contemporanea e moderna.
Rome

Flaminia Verga

Researcher

Rome

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Francesca Agostini

Technician

Tecnici e Amministrativi

Laura Attisani

Technician

Tecnici e Amministrativi

Roberto Bellisario

Technician

Tecnici e Amministrativi

Davide Berti

Technician

Tecnici e Amministrativi

Alessandra Cantone

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Anna De Meo

Technician

Tecnici e Amministrativi

Luisa De Mico

Technician

Tecnici e Amministrativi

Paola Ferrini

Technician

Tecnici e Amministrativi

Salvatore Fiorino

Technician

Tecnici e Amministrativi

Barbara Foschi

Technician

Tecnici e Amministrativi

Angelo Incletoli

Technician

Tecnici e Amministrativi

Tommaso Leti Messina

Technician

Tecnici e Amministrativi

Luisa Marucci

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Nicolò Paraciani

Technician

Tecnici e Amministrativi

Paolo Pasqualini

Technician

Tecnici e Amministrativi

Davide Petrelli

Technician

Tecnici e Amministrativi

Leonardo Rescic

Technician

Tecnici e Amministrativi

Claudio Ricci

Technician

Tecnici e Amministrativi

Giorgia Rubera

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Bartolomeo Trabassi

Technician

Tecnici e Amministrativi

Daniele Verrecchia

Technician

Francesca Agostini

Technician

Unità della Segreteria di Direzione nella sede di Roma (associature e contratti), in amministrazione si occupa dell'istruttoria degli acquisti fino alla liquidazione su SIGLA.
Rome

Laura Attisani

Technician

Grafica archeologica: disegno di reperti archeologici, restituzione grafica di piante di scavo. Grafica editoriale: editoria scientifica, ideazione e progettazione grafica con relativa impaginazione di libri, riviste, cataloghi. Comunicazione e immagine: ideazione e progettazione grafica di pannelli per mostre, brochure, manifesti, inviti e locandine. Grafica digitale.
Rome

Roberto Bellisario

Technician

Rome

Davide Berti

Technician

La mia attività consiste nel fornire supporto alla gestione amministrativa dei progetti di ricerca nazionali ed internazionali. Mi occupo delle rendicontazioni progettuali intermedie e finali in stretta collaborazione con il responsabile scientifico.
Rome

Alessandra Cantone

Administrative

Rome

Anna De Meo

Technician

Trattamento di dati geospaziali di vario formato per mezzo di strumenti informatici basati su tecnologia GIS (Geographical Information System). Realizzazione di metodi e pratiche integrate per la gestione di dati di varia natura per ottimizzarne l'impiego nell'ambio della conoscenza, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale.
Rome

Luisa De Mico

Technician

Segreteria, referente del protocollo informatico, gestione e supporto per bandi: assegni di ricerca, borse di studio ed incarichi di collaborazione della Sede Secondaria di Roma.

Rome

Paola Ferrini

Technician

Competenze in: Storia dell’Arte Moderna e Contemporanea; Restauro; Didattica Museale; Educazione all’Arte e al Patrimonio culturale. Per la Valorizzazione, progetta e sviluppa: Modelli integrati di Comunicazione e Fruizione attiva per Musei e Siti del Patrimonio per ogni Pubblico; Percorsi educativi; Progetti Didattici e PCTO per le Scuole; Divulg. buone pratiche e Prodotti di Ricerca; Formazione.
Rome

Salvatore Fiorino

Technician

“Specialista di sistema in ambiente web”, "Database administrator", esperto in sistemi LAMP (Linux, Apache, MySQL, PHP).

Rome

Barbara Foschi

Technician

Si occupa di comunicazione e promozione della ricerca scientifica sul patrimonio culturale e della sezione romana della Biblioteca dell’ISPC.
Rome

Angelo Incletoli

Technician

Rome

Tommaso Leti Messina

Technician

Rilievo diretto, strumentale e fotogrammetrico. Elaborazione numerica e grafica dei dati a scala territoriale, architettonica e del singolo reperto archeologico.
Rome

Luisa Marucci

Administrative

Responsabile della trasmissione pratiche di infortunio all' INAIL esclusivamente per il personale ISPC della sede di Montelibretti.
Rome

Nicolò Paraciani

Technician

Sviluppo di applicazioni web con tecnologie open source (LAMP stack, HTML5), amministrazione sistemi GNU/Linux, partecipazione ad attività legate a progetti di ricerca europei.
Rome

Paolo Pasqualini

Technician

Gestione inventario ISPC
Rome

Davide Petrelli

Technician

Funzioni amministrative e servizio economato.
Rome

Leonardo Rescic

Technician

Pubblicazioni digitali, produzione e post-produzioni video, sceneggiatura, fotografia, sonorizzazioni, audio presa diretta, riprese video.
Rome

Claudio Ricci

Technician

Attività : trattamento ed elaborazione di foto ed immagini digitali nell'ambito dei progetti di Istituto.
Rome

Giorgia Rubera

Administrative

Rome

Bartolomeo Trabassi

Technician

Fotografo e operatore video
Rome

Daniele Verrecchia

Technician

Acquisizioni dati con antenne Georadar e Magnetometro. Rilievo GPS dei punti. Realizzazione, editing dei siti internet dedicati ai progetti di ricerca. Realizzazione e aggiornamento DVR dell’ISPC sede di Roma. Delegato per le riunioni sulla sicurezza della sede di Roma. Referente per l’organizzazione logistica, la manutenzione e la sicurezza degli ambienti di lavoro e degli automezzi sede di Roma.
Rome

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Filippo Calcerano

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giuseppe Cavuoto

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Gemma Teresa Colesanti

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Stefano Cursi

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Vincenzo Di Fiore

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Elena Gigliarelli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Costanza Miliani

ISPC Director

Ricercatori e Tecnologi

Nicola Pelosi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Michele Punzo

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Graziano Ranocchia

Senior Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Ciro Romano

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Daniela Tarallo

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Crescenzo Violante

Technologist

Filippo Calcerano

Researcher

Tecnologie per l’efficienza energetica e la sostenibilità applicate al patrimonio costruito (miglioramento energetico, conservazione e valorizzazione). Modellazione e simulazione numerica della performance energetica e ambientale di edifici e microclima esterno anche in contesti storici. Heritage Building Information Modeling e interoperabilità. Sistemi bioclimatici contemporanei ed antichi.

Rome

Giuseppe Cavuoto

Technologist

Modelli geologici 2D/3D a supporto della definizione delle pericolosità geologiche e a supporto della microzonazione sismica di ambienti antropizzati; Stratigrafia fisica di ambienti clastici deposizionali e di bacini; Esperienze di terreno in Italia e Albania.
Naples

Gemma Teresa Colesanti

Researcher

La mia attività scientifica si è sviluppata lungo 3 linee di ricerca: la storia economica e sociale del Medioevo attraverso l'analisi delle fonti commerciali e del mercato mediterraneo; la storia della donna, del monachesimo. Collaboro a progetti internazionali di Digital Humanities con approcci integrati alla gestione e valorizzazione del patrimonio culturale e all'edizione digitale di archivi.
Naples

Stefano Cursi

Research Fellow

Assegnista di ricerca presso l'Istituto di Scienze del Patrimonio, ha conseguito il dottorato di ricerca e la laurea con lode presso la Sapienza Università di Roma. Autore di diverse pubblicazioni scientifiche internazionali, i suoi interessi di ricerca sono orientati verso i sistemi basati su ontologie per la rappresentazione della conoscenza del patrimonio costruito e le tecnologie BIM.
Naples

Vincenzo Di Fiore

Researcher

Vincenzo Di Fiore è un geofisico, esperto in imaging geofisico Hi resolution. La sua ricerca riguarda principalmente: propagazione e tomografia delle onde sismiche, esplorazione sismologica, tomografia geoelettrica (ERT), prospezione magnetica, GPR, risposta sismica di sito e modellizzazione tsunami, modellistica numerica applicata al rischio geologico e geofisica applicata alle aree archeologiche. Responsabile del Laboratorio di Geofisica, sede di Napoli.
Naples

Costanza Miliani

ISPC Director

Senior research scientist, CNR-ISTM (National Council of Research Institute of Molecular Science and Technologies, Perugia, Italy); Head of the Heritage Materials Science group, CNR-ISTM;Adjunct Professor of Conservation Science at the Department of Art and Humanities, University of Perugia, Italy; Visiting research scientist, Princeton Materials Institute, Princeton University, NJ, USA; Research scientist, CNR-ISTM; Post-Doc, Photochemistry & Photophysic Group - Chemistry Dept. University of Perugia, Italy; freelance conservation science consultant.
Perugia

Nicola Pelosi

Researcher

Acquisizioni e processing di dati geofisici; Analisi di segnali ed immagini; Ricostruzioni paleoclimatiche dall'analisi di segnali proxy; Utilizzo GIS per l'analisi spaziale di dati georeferenziati; Sviluppo e gestione di database spaziali; Rlilevamento GNSS; Cartografia; Programmazione C-C++, Python, Fortran, R, Matlab.

Michele Punzo

Technologist

Si occupa dell'analisi congiunta di dati geofisici e geologici secondo metodologie multi-obiettivo, mirata alla caratterizzazione stratigrafica del sottosuolo. Specializzato nell'elaborazione ed interpretazione di dati geofisici 2D-3D e della pianificazione e organizzazione logistica per esperimenti di geofisica con standardizzazione delle procedure da eseguire in campagna.
Naples

Ciro Romano

Technologist

Elaborazione di GeoDB. Geografia Economica, Politica ed Amministrativa. Analisi e Pianificazione Territoriale
Naples

Daniela Tarallo

Technologist

Si occupa principalmente di acquisizione, elaborazione ed interpretazione di dati geofisici (sismica a riflessione e rifrazione, sismica in foro, MASW, SPAC, REMI, dati geoelettrici ed elettromagnetici) ad alta risoluzione in ambiente marino, di transizione e terrestre per la definizione di modelli geofisici del sottosuolo 2D e 3D.
Naples

Crescenzo Violante

Technologist

Geofisico specializzato in rilievi acustici e batimetrici del fondo e del primo sottofondo marino tramite sistemi side sonar, ecoscandagli multifascio (multibeam) e profilatori di sedimenti. Ha esperienza di capomissione in numerose campagne oceanografiche finalizzate alla caratterizzazione e mappatura dei fondali a diversa scala con applicazioni al rischio geologico e all’archeologia.
Naples

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Valentina Ferrari Bravo

Administrative

Valentina Ferrari Bravo

Administrative

Naples

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Alberto Bucciero

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maria Piera Caggia

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Angela Calia

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Alessandra Chirivì

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Lara De Giorgi

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Fiorella De Luca

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maurizio Delli Santi

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Immacolata Ditaranto

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Salvatore Falconieri

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Fabio Fortinguerra

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maria Teresa Giannotta

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Sabrina Greco

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giovanni Leucci

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Pasquale Merola

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Ilaria Miccoli

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Andrea Celestino Montanaro

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Antonio Monte

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giovanni Quarta

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giuseppe Scardozzi

Research Director - ISPC branch manager

Ricercatori e Tecnologi

Emilia Vasanelli

Researcher

Alberto Bucciero

Researcher

Alberto Bucciero è un ingegnere del software specializzato nella progettazione di architetture software complesse, interoperabilità applicativa tra sistemi eterogenei, sistemi informativi territoriali con particolare riferimento a quelli dedicati ai beni culturali. In passato si è lungamente occupato si applicazioni di realtà virtuale utilizzate in ambito di e-learning. Appassionato di elettronica.
Lecce

Maria Piera Caggia

Researcher

Archeologia classica e tardoantica; scavo archeologico; implementazione di sistemi GIS per la gestione dei dati di scavo; cultura materiale e ceramiche di età romana e bizantina in Asia Minore; architettura pubblica bizantina: chiese, edifici termali; ricerche multidisciplinari su materiali lapidei e intonaci dipinti di età bizantina; insediamenti e cultura materiale della Puglia meridionale.
Lecce

Angela Calia

Senionr Researcher

Applicazioni mineralogico-petrografiche e chimico-fisiche per l’archeometria e la diagnosi Caratterizzazione petrofisica-meccanica, artificial ageing di materiali lapidei per lo studio delle problematiche di degrado e conservazione Diagnostica integrata e correlazioni tra prove distruttive e non distruttive Studio di trattamenti per la conservazione di superfici lapidee.

Lecce

Alessandra Chirivì

Research Fellow

Storica dell'arte specializzata nello studio di manoscritti miniati di età medievale. La sua attività di ricerca è focalizzata sui temi dell’HS, quali la gestione, l’uso e riuso, la conservazione, l’interoperabilità e la condivisione di dati analitici generati dall'analisi dei beni culturali. Si occupa inoltre dei temi e dei problemi relativi alla digitalizzazione avanzata di manoscritti miniati.
Lecce

Lara De Giorgi

Technologist

Lara De Giorgi è laureata in Scienze Ambientali ha il dottorato di ricerca in Ingegneria dei Sistemi Complessi. Si occupa di Geofisica applicata all’archeologia e ai beni monumentali. In particolare si occupa di: acquisizione ed elaborazione dati magnetici, georadar ed elettrici; sviluppo di modelli 3D e 4D del sottosuolo legati alle strutture archeologiche, geologiche ed idrogeologiche attraverso l’uso di software specifici. Responsabile del Laboratorio di Geofisica, sede di Lecce
Lecce

Fiorella De Luca

Researcher

Ricognizione topografica, documentazione presenze archeologiche (Puglia), redazione schede analitiche, implementazione banca dati alfanumerica e gestione cartografia informatizzata nel SIT LabTaf UniSalento. Costruzione, redazione banca dati, dedicata alle indagini topografiche, secondo le metodologie della Carta Archeologica d’Italia, nell’ambito di una convenzione con il MIBACT.
Lecce

Maurizio Delli Santi

Technologist

Maurizio Delli Santi, architetto, si occupa principalmente dello studio del patrimonio architettonico partendo dalle fonti storiche per poi passare alla sua catalogazione digitale tramite i software BIM (Building Information Modeling) e GIS (Geographic Information System).
Lecce

Immacolata Ditaranto

Researcher

Ricercatore con consolidata esperienza nelle tematiche della topografia antica, della cartografia archeologica, dell’aerotopografia archeologica, del telerilevamento da satellite per l’archeologia, con specifiche competenze maturate nell’aerofotogrammetria per la realizzazione di cartografie finalizzate alla ricerca archeologica.
Lecce

Salvatore Falconieri

Technologist

Lecce

Fabio Fortinguerra

Researcher

Esperienze nel settore del diritto della sicurezza sociale e delle tematiche giuridiche legate all’archeologia preventiva e alla tutela, fruizione e valorizzazione dei Beni Culturali. Specifiche competenze nei settori del diritto privato e del diritto dell’economia, con particolare approfondimento delle tematiche legate all’autonomia privata, alla contrattualistica e alla responsabilità civile.
Lecce

Maria Teresa Giannotta

Senionr Researcher

Archeologia dell’Italia Meridionale: contesti funerari greci e messapici, produzioni ceramiche, cultura materiale. Documentazione storico-archeologica. Studi Archeometrici dei manufatti (mosaici, marmi, pitture, materiali lapidei, reperti mobili) per l’identificazione dei materiali costituenti e delle tecniche esecutive. Alimentazione antica: analisi chimiche dei residui organici.
Lecce

Sabrina Greco

Researcher

Relazioni tra popolazione, ambiente e sviluppo nei paesi Mediterranei e nell’Africa Sub-Sahariana.
Lecce

Giovanni Leucci

Research Director

Giovanni Leucci è ricercatore presso l'Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale - CNR. Ha conseguito la laurea in Fisica presso l'Università del Salento e il Dottorato in Geofisica presso l'Università di Messina. Ha lavorato per oltre vent'anni su tutti gli aspetti della geofisica applicata con oltre 200 pubblicazioni e numerosi premi internazionali.
Lecce

Pasquale Merola

Technologist

Laureato in Beni Culturali con una tesi in Aerotopografia Archeologica, Master in “Space systems on earth observation (application of remote sensing from space)”, e Ph.D. con una tesi in Telerilevamento applicato alla ricerca archeologica. E’ specializzato in topografia, cartografia, GIS e Telerilevamento lo studio di aree d’interesse archeologico, ambientale e paesaggistico.

Lecce

Ilaria Miccoli

Research Fellow

Competenze maturate nell’ambito della topografia antica e del telerilevamento aereo e satellitare applicato all’archeologia; attività di rilievo topografico, di scavo archeologico, di gestione ed elaborazione di cartografie archeologiche digitali, di elaborazione di immagini aerorilevate e satellitari con software dedicati, di fotointerpretazione archeologica e restituzione aerofotogrammetrica.
Lecce

Andrea Celestino Montanaro

Researcher

Aree di interesse: Archeologia Classica; Etruscologia e Antichità Italiche; Oreficerie, bronzi, ambre figurate dell'Italia preromana; Ceramica attica e magnogreca; Puglia preromana
Lecce

Antonio Monte

Researcher

Archeologo industriale; da anni si occupa dello studio dei processi produttivi storici e delle macchine utilizzate. Della patrimonializzazione, recupero e rifunzionalizzazione di siti e paesaggi dei luoghi della produzione.
Lecce

Giovanni Quarta

Researcher

Svolge attività di ricerca nell'ambito dell’archeometria e della diagnostica ai fini della conoscenza, conservazione e valorizzazione dei Patrimonio Culturale. In ambito archeometrico, si occupa dello studio di provenienza dei marmi antichi, della identificazioni dei materiali e delle tecniche esecutive di mosaici e dipinti murali in un arco temporale compreso tra V sec. a.C. e XVIII sec.
Lecce

Giuseppe Scardozzi

Research Director - ISPC branch manager

Consolidata esperienza nelle tematiche della topografia antica, della cartografia archeologica, dell’aerotopografia archeologica, dell’archeologia del paesaggio e del telerilevamento da satellite per l’archeologia, con specifiche competenze maturate anche nello studio delle antiche cave di marmo e alabastro dell’Asia Minore.
Lecce

Emilia Vasanelli

Researcher

Attività di ricerca sull'uso di test non distruttivi e semi-distruttivi per la diagnostica e valutazione strutturale di edifici comuni e storici; caratterizzazione meccanica e fisica dei materiali da costruzione (calcestruzzo e pietre); analisi statistica di dati sperimentali: statistica descrittiva, analisi della varianza, tecniche di data mining.
Lecce

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Elisabetta Andreassi

Technician

Tecnici e Amministrativi

Marilena Lucia De Marco

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Ivan Ferrari

Technician

Tecnici e Amministrativi

Francesco Giuri

Technician

Tecnici e Amministrativi

Maurizio Masieri

Technician

Tecnici e Amministrativi

Federica Mitolo De Donno

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Emilio Paticchio

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Franca Pierri

Administrative

Elisabetta Andreassi

Technician

Archeologa ed esperta in sistemi informativi per la divulgazione scientifica dei Beni Culturali.
Lecce

Marilena Lucia De Marco

Administrative

Lecce

Ivan Ferrari

Technician

Laureato in Beni Culturali nel 2003 presso l'Università del Salento. Dal 2006 collabora con il Laboratorio di tecnologie informatiche applicate ai Beni Culturali (ITLab) dell'ISPC del CNR a Lecce. Ha partecipato a numerosi progetti nazionali e internazionali per lo studio, l'indagine e lo sviluppo di ipotesi ricostruttive di monumenti e siti archeologici con l'uso della computer grafica.
Lecce

Francesco Giuri

Technician

Laureato in Beni Culturali nel 2003 presso l'Università del Salento. Dal 2006 collabora con il Laboratorio di tecnologie informatiche applicate ai Beni Culturali (ITLab) dell'ISPC del CNR a Lecce. Ha partecipato a numerosi progetti nazionali e internazionali per lo studio, l'indagine e lo sviluppo di ipotesi ricostruttive di monumenti e siti archeologici con l'uso della computer grafica.
Lecce

Maurizio Masieri

Technician

Dipendente del CNR dal 2001 con la qualifica di CTER, svolge funzioni di supporto scientifico alle attività di ricerca dell'Istituto, in particolare nell'ambito della diagnostica e conservazione dei Beni Culturali. E' laureato in Lettere Moderne e in Beni Culturali ed è responsabile scientifico del laboratorio di "Archeometria, Diagnostica e Conservazione".

Federica Mitolo De Donno

Administrative

Responsabile Segreteria di Direzione dell'ISPC. Responsabile del Protocollo dell'ISPC. Membro del Consiglio d'Istituto dell'ISPC. Gestione convenzioni e accordi dell'ISPC. Rendicontazione di progetti. Attività amministrativa. Diritto amministrativo e Diritto civile. Gestione delle risorse. Utilizzo di SIGLA. Aspetti contrattuali e disciplina fiscale nella gestione delle attività di ricerca.
Lecce

Emilio Paticchio

Administrative

Vice Responsabile della Segreteria di direzione; Protocollatore; Punto istruttore Consip
Lecce

Franca Pierri

Administrative

Protocollatore, Gestione delle Presenze del Personale sulle piattaforme "ePAS" e su "Attestati", Gestione Chiusura IVA, Gestione delle piccole spese del Fondo Economale, Gestione del controllo degli Ordini di Missione e dei Rimborsi, Utilizzo di SIGLA.
Lecce

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Maria Danese

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Stefano Del Lungo

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Dario Gioia

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Fabrizio Terenzio Gizzi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maurizio Lazzari

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Nicola Masini

Research Director - ISPC branch manager

Ricercatori e Tecnologi

Antonio Minervino Amodio

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Antonella Pellettieri

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Dimitris Roubis

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Canio Alfieri Sabia

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Maria Sileo

Technologist

Maria Danese

Researcher

Geographic Information Science per: gestione, conservazione, conoscenza, valorizzazione, analisi di dati nel settore beni culturali; sviluppo di modelli per l’analisi di insediamenti archeologici; analisi di supporto alle carte di rischio naturale ed antropico del patrimonio; analisi per l’interpretazione nell’ambito della geofisica applicata (remote sensing, gpr, termografia all’infrarosso).
Potenza

Stefano Del Lungo

Researcher

Trasformazione di territori e insediamenti fra Antichità e Alto Medioevo, approfondendo viabilità, biodiversità culturale (viticoltura tra archeologia e biologia molecolare), paesaggi nascosti (scenari culturali paleosismici) e monachesimo bizantino nell’Italia meridionale. Non ambulat iure communi, via illi est lectio sua, ostendit quod dicit, probat quod didicit (Cass., Var., III, 52).
Potenza

Dario Gioia

Researcher

La mia attività di ricerca riguarda tematiche di geomorfologia tettonica, analisi dei rischi geomorfologici, geoarcheologia, mappatura di fenomeni franosi e geomorfologia quantitativa. Le metodologie adottate comprendono il rilevamento geologico e geomorfologico di terreno, la fotointerpretazione e lo sviluppo di modelli di evoluzione del paesaggio.

Potenza

Fabrizio Terenzio Gizzi

Researcher

Gli interessi di ricerca includono lo studio del rapporto tra pericoli naturali (es. terremoti, frane, alluvioni) e beni culturali per la messa a punto di strategie di mitigazione dei rischi. Altri interessi di ricerca riguardano le analisi diagnostiche non invasive sui beni culturali e le analisi microclimatiche di ambienti confinati. Su questi temi ha pubblicato circa 150 lavori scientifici.

Potenza

Maurizio Lazzari

Researcher

Esperienza e competenza maturate nei seguenti settori: Geomorfologia e geologia applicata, Rischi geologici e Patrimonio culturale, Pedologia e paleoambienti, applicazioni GIS e geostatistiche, Geoarcheologia, Geositi, Geodiversità e Patrimonio UNESCO, Paesaggio Culturale, patrimonio storico-idraulico (mulini) e relazioni con le dinamiche fluviali, bibliografie tematiche georeferenziate.

Potenza

Nicola Masini

Research Director - ISPC branch manager

Remote sensing e data science per la ricerca archeologica, archeologia del paesaggio e l'analisi dei rischi del patrimonio culturale. Integrazione e fusione di dati eterogenei multi sensore, per la conservazione e restauro del patrimonio architettonico e artistico.  Approcci integrati allo studio delle dinamiche di frequentazione umana e cambi ambientali nelle civiltà andine.

Potenza

Antonio Minervino Amodio

Research Fellow

Applicazione di DSM ad alta risoluzione derivati da fotogrammetria da drone per la caratterizzazione morfologica dei bacini. Studio dei processi erosivi in paesaggi fragili (erosione del suolo, erosione costiera, ecc), Rilievi post-evento di fenomeni gravitativi e di forme erosive lineari. Analisi multi-temporale attraverso l’uso di foto aeree storiche, foto satellitari e immagini da drone.
Potenza

Antonella Pellettieri

Research Director

Potenza

Dimitris Roubis

Researcher

Dimitris Roubis è ricercatore ISPC-CNR e professore di Metodologie della Ricerca Archeologica e di Archeologia del paesaggio (UNIBAS). E' responsabile del Laboratorio di Archeologia dell'ISPC-CNR, presso il Laboratorio della SSBA-UNIBAS di Matera. Dirige scavi archeologici (Metaponto, Anglona), un survey (Herakleia) in Basilicata e una missione archeologica in Grecia (Pandosia sull’Acheronte).

Potenza

Canio Alfieri Sabia

Researcher

Tematiche riferite alla lettura, caratterizzazione e ricostruzione dei caratteri costitutivi del paesaggio rurale, delle sue dinamiche evolutive e del patrimonio materiale e immateriale legato dell'uso agricolo dei territori nel tempo, con particolare riferimento alla land capability e alle trasformazioni funzionali (transizioni nella copertura del suolo; relazioni con la viabilità storica; evoluzione delle tecniche colturali e degli impatti sul territorio, ecc.) e delle ripercussioni sul grado di biodiversità ambientale, territoriale e paesaggistica.
Potenza

Maria Sileo

Technologist

Supporto e sviluppo di nuove tecnologie per la conoscenza, conservazione e valorizzazione dei beni culturali; attività di laboratorio per la caratterizzazione e lo studio delle problematiche di alterazione e conservazione dei materiali lapidei; Monitoraggio del degrado materico multiparametrico; Responsabilità e coordinamento delle attività di diagnostica e geofisica applicata all’archeologia.
Potenza

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Marilisa Biscione

Technician

Tecnici e Amministrativi

Antonella Boffa

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Anna Maria Briuolo

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Agata Maggio

Technician

Tecnici e Amministrativi

Maria Rosaria Potenza

Technician

Tecnici e Amministrativi

Giacomo Silvano

Technician

Marilisa Biscione

Technician

Ricerca storico-archeologica; Lettura integrata del paesaggio (centri storici e giardini storici) attraverso GIS. Supporto a: uso di Spatial Analysis per archeologia; identificazione e interpretazione patrimonio archeologico (remote sensing, geofisica); uso sensoristica per patrimonio culturale; progettazione e gestione progetti di ricerca nazionali/europei. Disseminazione/divulgazione scientifica.

Potenza

Antonella Boffa

Administrative

Potenza

Anna Maria Briuolo

Administrative

Responsabile amministrativo
Potenza

Agata Maggio

Technician

Master in Management dei Beni Culturali per la gestione di musei. Diploma di specializzazione post laurea in Biblioteconomia. Competenze in: Catalogazione e classificazione; Information literacy; Biblioteche digitali; Bibliografia e documentazione; Bibliologia; Recupero e conservazione dei patrimoni archivistico-librari; Studio di manoscritti; Studi e ricerche antropologiche; Progettazione europea.
Potenza

Maria Rosaria Potenza

Technician

Reperimento ed elaborazione con tecniche informatiche di dati cartografici, antichi e moderni, nonché di informazioni rivenienti da fondi archivistici (Archivi di Stato, Regionali, Comunali e Privati). Nello specifico si occupa di reperimento, catalogazione, archiviazione, gestione e post-processing di dati macrosismici di eventi calamitosi e forti terremoti storici elaborati su piattaforme GIS.
Potenza

Giacomo Silvano

Technician

Potenza responsabile acquisti in rete, supporto tecnico alla ricerca.
Potenza

Researchers and Technologists

Ricercatori e Tecnologi

Angela Bellia

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Giacomo Biondi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Francesca Buscemi

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Giuseppe Cacciaguerra

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Claudia Caliri

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Fabio Caruso

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Antonio Maria Francesco Cavallaro

Senior Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Massimo Cultraro

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Licia Cutroni

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Piero David

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Simona Galvano

Technologist

Ricercatori e Tecnologi

Rossella Gigli

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Silvia Iachello

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Daniele Malfitana

Research Director

Ricercatori e Tecnologi

Antonino Mazzaglia

Research Fellow

Ricercatori e Tecnologi

Lighea Pappalardo

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Antonella Pautasso

Senionr Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Salvatore Rizza

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Francesco Paolo Romano

Researcher - ISPC branch manager

Ricercatori e Tecnologi

Alessio Toscano Raffa

Researcher

Ricercatori e Tecnologi

Salvatore Tosi

Researcher

Angela Bellia

Research Fellow

Angela Bellia is a Marie Curie Researcher at the ISPC-CNR. Her work concerns archaeomusicology, covering musical and choral performances in cults, and involves the fields of archaeoacoustics and digital heritage. She has developed a method that combines not only a strictly historicist approach but also an anthropological-religious approach.

Catania

Giacomo Biondi

Researcher

Catania

Francesca Buscemi

Researcher

Le mie linee di ricerca sono: Rilievo delle strutture archeologiche e dei contesti topografici, anche attraverso le nuove tecniche di acquisizione digitale 2D e 3D; Studio dell’architettura antica; Studio delle tecniche costruttive e dei materiali edilizi; Rappresentazione dell’architettura antica in età moderna e contemporanea. Storia dell'archeologia. Attualmente lavoro ad un progetto finanziato dal CNR (Laboratori Archeologici Internazionali Congiunti, biennio 2020-2021) sullo sviluppo di metodi di analisi quantitative applicato all’architettura Tardo Minoica e Geometrica a Creta, attraverso l’uso della fotogrammetria 3D; in collaborazione con il dip. di Matematica e Informatica e il dip. di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, e con l’Université Catholique de Louvain.

Catania

Giuseppe Cacciaguerra

Researcher

Le mie linee di ricerca sono: i) Archeologia tardoantica e medievale del Mediterraneo focalizzata sui temi della cultura materiale, sistemi di scambio, storia urbana, paesaggio e organizzazione socio-economica; ii) Archeologia urbana e dei paesaggi; iii) Sviluppo di metodologie digitali e diagnostiche per la gestione, conservazione e valorizzazione del Patrimonio Culturale.
Catania

Claudia Caliri

Researcher

Claudia Caliri ha ricevuto il dottorato di ricerca in Fisica presso l'Università di Catania nel 2017. Il fulcro della sua attività scientifica è la spettroscopia a raggi X finalizzata allo sviluppo e all'impiego di strumentazione portatile e metodi analitici avanzati per la caratterizzazione non distruttiva di oggetti culturali e materiali archeologici. Staff del laboratorio XRAYLab.
Catania

Fabio Caruso

Researcher

Mi occupo di archeologia e storia dell’arte greca e romana, con particolare riferimento a problemi di iconografia e iconologia del mondo antico. Ho competenze nel campo della ceramica figurata greca. Sono inoltre interessato alla realizzazione di mostre e laboratori didattici e alla divulgazione dei risultati della ricerca.
Catania

Antonio Maria Francesco Cavallaro

Senior Researcher

Il Dott. Ing. Cavallaro si occupa principalmente di prove geotecniche statiche e dinamiche, sia in sito che in laboratorio, di rischio sismico, in particolare per le aree di interesse monumentale, di studi di risposta sismica locale, amplificazione sismica e liquefazione dei terreni.
Catania

Massimo Cultraro

Research Director

Archeologo, specializzato nella Preistoria e Protostoria dell'Egeo e del Mediterraneo centro-occidentale, indagini sulla cultura materiale, strutture socio-economiche, rituali funerari e archeologia del sacro. Competenze nel campo dell'archeometria per la ceramica e metalli. Attività nel campo del Virtual Heritage, Virtual Museums, Cultural Heritage Communication e divulgazione scientifica.

 

Catania

Licia Cutroni

Technologist

Project Management e supporto alle attività di valorizzazione della ricerca scientifica.

Catania

Piero David

Researcher

I miei due settori principali di ricerca sono: 1) Politiche regionali ed uso dei Fondi Strutturali; 2) Economia non osservata, sommersa e criminale. Collaboro con Lavoce.info e Sbilanciamoci.info e svolgo attività di consulenza con autorità locali come esperto di sviluppo locale, analisi di impatto economico quantitativo e qualitativo, fondi strutturali e programmazione territoriale.

Catania

Simona Galvano

Technologist

Gestione procedure di selezione personale esterno: bandi assegni di ricerca, borse di studio, incarichi di collaborazione. Gestione contabile amministrativa del personale non dipendente.
Catania

Rossella Gigli

Researcher

Archeologo Classico. Ambito di studio: Creta (ceramica, ori, oggetti di ornamento) e Sicilia (ceramica di produzione locale, ceramica miniaturistica).
Catania

Silvia Iachello

Research Fellow

Comunicazione e promozione della ricerca scientifica sul patrimonio culturale: definizione di strategie di comunicazione per migliorare il public engagement; tecniche di comunicazione per il web; nuove proposte di audience development.

Catania

Daniele Malfitana

Research Director

Archeologo classico, già Direttore dell’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali - CNR (2011-2019) insegna “Metodologie, cultura materiale e produzioni artigianali nel mondo classico” presso l’Università di Catania. È Presidente del Comitato Tecnico Scientifico per l’Archeologia del MiBACT e Componente del Consiglio Superiore dei BBCC. Ha l’abilitazione a professore ordinario di Archeologia.

Catania

Antonino Mazzaglia

Research Fellow

Archeologo classico. Esperto nell'applicazione di tecnologie informatiche all'analisi, gestione e condivisione del record archeologico. I suoi ambiti di ricerca spaziano dalle produzioni materiali del mondo classico, allo studio di organismi urbani pluristratificati, coniugando ricerca storico-archeologica e sviluppo di sistemi informativi basati sull'integrazione di banche dati, GIS e HBIM.
Catania

Lighea Pappalardo

Researcher

Geologa. Dottorato in “Petrologia delle Associazioni Magmatiche”. Ricercatore dal 2001. Campi di ricerca: sviluppo ed applicazione di tecniche non distruttive mediante strumentazione portatile (XRF, XRD, MA-XRF, PIXE-alpha). Caratterizzazione petrografica di ceramiche, materiali lapidei, pigmenti e malte. Analisi chimiche qualitative e quantitative di pigmenti, leghe, ossidiane e pietre preziose. Staff del laboratorio XRAYLab.
Catania

Antonella Pautasso

Senionr Researcher

Archeologia cretese dell’età del Ferro/Arcaismo e Sicilia greca d’età arcaica e classica. Vicedirettore della Missione Archeologica Italiana a Priniàs. Attualmente P.I. del progetto di pubblicazione della necropoli di Siderospilia. P.I. di progetti internazionali con il CNRS-MISHA, DFG e Demokritos. Ha conseguito l’abilitazione nazionale come Professore Ordinario di Archeologia classica.
Catania

Salvatore Rizza

Researcher

Architetto, Laurea in “Recupero del patrimonio storico-architettonico”, Ricercatore dal 2001, si occupa di rilievo ed analisi tecnica dei monumenti antichi. E’ membro della Missione Archeologica di Prinias (Creta) e resp., presso l’ISPC (CT), del “Laboratorio di rilievo e cartografia archeologica” e del “Progetto URBS: Conoscenza, monitoraggio e valorizzazione delle architetture del Mediterraneo”.
Catania

Francesco Paolo Romano

Researcher - ISPC branch manager

Sviluppo e applicazione di strumentazione mobile e metodologie analitiche basate sullo uso di raggi X (XRF, MA-XRF imaging, XRF confocale, XRD, PIXE) per la caratterizzazione non invasiva di materiale archeologico e di interesse storico artistico. Studi composizionali e stratigrafici di policromia, leghe a base di rame, oro nativo, ossidiana in Archeologia e su dipinti nella storia dell’Arte. Responsabile del laboratorio XRAYLab.
Catania

Alessio Toscano Raffa

Researcher

Archeologo con competenze nel campo delle tecnologie applicate al patrimonio culturale, si occupa di archeologia dei paesaggi, topografia, urbanistica e cultura materiale dei centri antichi dall’età classica all’età tardoantica. Coordina attività di scavo e survey sui siti di Finziade (AG), Taormina (ME), Halaesa (ME), Patti (ME), Skotoussa ed Eretria (Grecia), Hierapolis di Frigia (Turchia).
Catania

Salvatore Tosi

Researcher

Catania

Technicians and Administratives

Tecnici e Amministrativi

Samuele Barone

Technician

Tecnici e Amministrativi

Giovanni Fragalà

Technician

Tecnici e Amministrativi

Gabriella Leanza

Administrative

Tecnici e Amministrativi

Tania Marchesini

Technician

Tecnici e Amministrativi

Giuseppe Giovanni Nicoletti

Technician

Tecnici e Amministrativi

Angelo Nicolosi

Technician

Tecnici e Amministrativi

Danilo Pavone

Technician

Tecnici e Amministrativi

Orazio Pulvirenti

Technician

Tecnici e Amministrativi

Stefania Santangelo

Technician

Tecnici e Amministrativi

Fabio Viscuso

Administrative

Samuele Barone

Technician

Esperto nella digitalizzazione del patrimonio culturale librario, archeologico e monumentale.
Catania

Giovanni Fragalà

Technician

Fotografo, è laureato in Scienze dello Spettacolo e Comunicazione Multimediale e Dottorando in Scienze per il Patrimonio e la Produzione Culturale presso l’Università di Catania. Specializzato in fotografia archeologica è impegnato in missioni archeologiche italiane ed estere.

Catania

Gabriella Leanza

Administrative

Catania

Tania Marchesini

Technician

Laureata in Lettere e in Archeologia Subacquea. Dipendente del CNR dal 1996 con attività di collaborazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali. Dal 2003 in servizio presso CNR di Catania, con attività di collaborazione tecnica di supporto agli studi riguardanti la Missione Archeologica di Priniàs. Incarichi di docenza in qualità di esperto in Archeologia Subacquea.
Catania

Giuseppe Giovanni Nicoletti

Technician

Supporto tecnico logistico per le attività di ricerca, supporto tecnico amministrativo, gestione del personale, gestione deposito pubblicazioni.
Catania

Angelo Nicolosi

Technician

Amministratore di rete, Sistemista docente di Informatica di base presso Università di Catania.
Catania

Danilo Pavone

Technician

Catania

Orazio Pulvirenti

Technician

Mi occupo di Rilievo Archeologico nei suoi vari aspetti: Rilievo di scavo, vascolare ed altri manufatti. È in questo contesto che animato dalla voglia di innovare un metodo ormai vetusto, ho intrapreso un percorso, che mi porta a sperimentare nuove soluzioni, finalizzate a dare una nuova immagine alla concezione classica del disegno archeologico.

 
Catania

Stefania Santangelo

Technician

Numismatica antica e medievale.
Catania

Fabio Viscuso

Administrative

Attività amministrative inerenti l'acquisto di beni e servizi e la relativa gestione attraverso il sistema contabile sigla legate ai progetti attivi o alle spese generali della sede di catania ispc-cnr, attività amministrative del protocollo informatico della sede di catania ispc-cnr, gestione amministrativa delle missioni del personale, supporto nella rendicontazione dei progetti.
Catania